Lunedì, 18 Marzo 2019

Tribunale Lam 100Lamezia Terme, 21 febbraio 2019 - "Non è trascorso neanche un mese dall’inaugurazione dell’Anno giudiziario nei Distretti calabresi ed ecco che il problema della carenza di organico nei presidi della giustizia si ripresenta più concreto che mai. La denuncia dei magistrati - che noi avevamo accolto, rilanciato e riformulata nell’appello a un’azione corale (politica compresa…) a vantaggio di chi amministra il delicatissimo settore della giustizia - torna di attualità alla luce dello straordinario successo conseguito dagli uffici requirenti della Procura di Lamezia Terme".

Così, una nota della  Cgil Calabria e la Cgil dell’Area Vasta, all'indomani delle dichirazioni del procuratore di Lamezia Terme, Salvatore Curcio. "Sgominata la banda di rapinatori che aveva seminato il panico nel Lametino, vengono al pettine i nodi che avevamo sperato si sciogliessero con l’adozione di un atteggiamento consequenziale alle richieste dei lavoratori del comparto: potenziare l’organico delle Procure, degli Uffici gip/gup, delle cancellerie, dei settori amministrativi in cui operano decine di funzionari, tecnici e dipendenti. In concreto, però, poco è cambiato; e quel poco che è cambiato è frutto di iniziative individuali (apprezzabili) adottate dalla Procura generale che ha destinato agli uffici di Lamezia un paio di togati sottratti, giocoforza, ad altri territori. Il capo dell’Ufficio requirente lametino, Salvatore Curcio, è stato chiaro: dal 2016 il lavoro è triplicato con risultati visibili e apprezzabili, ma lo sforzo di magistrati, giudici e lavoratori del comparto non potrà proseguire a lungo a questi ritmi perché l’organico resta sguarnito del 50 per cento. Dunque, come Cgil regionale e dell’Area Vasta, non possiamo che fare nostra questa denuncia e manifestare la disponibilità totale ad affiancare le richieste dei magistrati.Rilanciamo ancora una volta il nostro appello alla collettività a sposare questa battaglia sociale affinché divenga chiaro al Csm e al Governo che, sui temi della lotta alla criminalità organizzata che imperversa nel Lametino, non si può tergiversare. Il Comune di Lamezia è stato sciolto per tre volte per infiltrazioni mafiose: basterebbe questo dato a dimostrare come certe forme di illegalità siano talmente stratificate da arrivare a condizionare l’operato di amministratori pubblici in un’area tra le più importanti in Calabria sotto il profilo economico. Pertanto, ci renderemo protagonisti di un’azione mirata a sensibilizzare, anche attraverso la nostra organizzazione sindacale nazionale, gli organismi deputati alla riorganizzazione della forza lavoro nelle Procure italiane affinché venga data priorità al “caso Lamezia” perché, così come denunciato da Curcio, "le nozze con i fichi secchi non si possono fare". Noi non ci arrendiamo all’idea che sulla lotta alla ‘ndrangheta si debba correre il rischio di perdere terreno proprio ora che, da Catanzaro al resto della regione, il contrasto a ogni forma di illegalità vive una nuova primavera senza conoscere sosta".

Lamezia, dal consigliere Nicola Mastroianni lettera al sindaco su stato degrado parchi e aree verdi

Lamezia, dal consigliere Nicola Mastroianni...

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - Riceviamo e pubblichiamo. Egregio signor sindaco,la situazione di degrado ambientale e la mancata manutenzione dei parchi comunali e delle...

Lamezia, Gigliotti (Italia Nostra) denuncia abbandono e degrado al Parco Impastato

Lamezia, Gigliotti (Italia Nostra) denuncia...

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - "Come si può permettere che il Parco Peppino Impastato da gioiello ed orgoglio venga ridotto ad uno stato di...

Comune Lamezia, Piccioni: Consiglio paralizzato da questioni tutte interne alla maggioranza

Comune Lamezia, Piccioni: Consiglio paralizzato...

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - "E' ormai passato un mese dalla sentenza del Tar Lazio che ha annullato lo scioglimento e legittimato il ritorno...

Lamezia, operativa la nuova sede del Centro servizi volontariato

Lamezia, operativa la nuova sede...

Lamezia Terme, 15 marzo 2019 - E' operativo lo sportello territoriale del Centro servizi al volontariato di Lamezia Terme. Dopo quasi quattro anni dalla chiusura...

Lamezia, operazione Movida: revocate misure cautelari per Arzente e Caruso

Lamezia, operazione Movida: revocate misure...

Lamezia Terme, 17 marzo 2019 - Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lamezia Terme, Emma Sonni, ha accolto l’istanza di revoca delle...

Reggio Calabria, patto 'ndrangheta-mafia per l'omicidio Scopelliti: 17 indagati. C'è anche Matteo Messina Danaro

Reggio Calabria, patto 'ndrangheta-mafia per...

Reggio Calabria, 17 marzo 2019 - La Procura distrettuale di Reggio Calabria ha indagato 17 tra boss e affiliati a cosche mafiose e di 'ndrangheta...

Lamezia, mercoledì al Chiostro San Domenico iniziativa pubblica per ricordare Antonio Milano

Lamezia, mercoledì al Chiostro San...

Lamezia Terme, 17 marzo 2019 - Mercoledì 20 marzo, alle 17,30, presso il Chiostro caffè letterario in piazzetta San Domenico di Lamezia Terme, Antonio Milano,...

Lamezia, domenica 24 marzo escursione sul Monte Mancuso organizzata dall’Associazione “Santi 40 Martiri”

Lamezia, domenica 24 marzo escursione...

Lamezia Terme, 16 marzo 2019 - Tutto pronto per la prima uscita del 2019 di domenica 24 marzo organizzata dall’Associazione “Santi 40 Martiri” che avrà...

CITTA'

Lamezia, dal consigliere...

18 Marzo 2019
Lamezia, dal consigliere Nicola Mastroianni lettera al sindaco su stato degrado parchi e aree verdi

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - Riceviamo e pubblichiamo. Egregio signor sindaco,la situazione di deg...

LAMETINO

Gizzeria Lido, chiosco ba...

16 Marzo 2019
Gizzeria Lido, chiosco bar distrutto da incendio

Gizzeria Lido, 16 marzo 2019 - Una squadra dei Vigili del fuoco di Lamezia Terme è intervenuta quest...

CALABRIA

Reggio Calabria, patto 'n...

17 Marzo 2019
Reggio Calabria, patto 'ndrangheta-mafia per l'omicidio Scopelliti: 17 indagati. C'è anche Matteo Messina Danaro

Reggio Calabria, 17 marzo 2019 - La Procura distrettuale di Reggio Calabria ha indagato 17 tra boss...

SPORT

Judo, Pierluigi Vono e Vi...

19 Febbraio 2019
Judo, Pierluigi Vono e Vincenzo Franceschi qualificati alla finale del campionato nazionale  cadetti di Ostia

Lamezia Terme, 19 febbraio 2019 - Doppia qualificazione per la societa’ sportiva Asd Lamezia Te...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}