Martedì, 07 Luglio 2020

Cellule staminali, trovato il gene chiave per utilizzarle In evidenza

Scritto da  Redazione Pubblicato in MAGAZINE Mercoledì, 13 Maggio 2020 14:55
Vota questo articolo
(0 Voti)

Roma, 13 maggio 2020 - Era una scoperta attesa da tempo e adesso che è arrivata, grazie a una ricerca italiana, promette di dare una spinta notevole alla medicina rigenerativa, rendendo più semplice utilizzare in sicurezza le cellule staminali riprogrammate: il gene chiamato ZNF398 le mantiene stabilmente allo stadio di staminali fino al momento di farle sviluppare in modo controllato.

"Il nostro studio non servirà a una specifica malattia, ma avrà un impatto su tutte le patologie che oggi vengono studiate grazie alle cellule staminali pluripotenti", osserva Graziano Martello, autore della scoperta con il suo gruppo del laboratorio di cellule staminali, presso il dipartimento di Medicina Molecolare dell'Università di Padova. La ricerca, pubblicata sulla rivista Nature communications e finanziata dalla Fondazione Armenise Harvard, è stata condotta in collaborazione con il gruppo del biologo molecolare Salvatore Oliviero, dell'Università di Torino presso il Centro Interdipartimentale di Biotecnologie Molecolari (MBC) e l'Italian Institute for Genomic Medicine (Iigm) di Candiolo (Torino), ente strumentale della Fondazione Compagnia di San Paolo.La scoperta, ha aggiunto Martello, aiuterà a conservare meglio le cellule staminali pluripotenti e controllarne bene la differenziazione, offrendo uno strumento potente e estremamente affidabile".

Da tempo è possibile utilizzare un cocktail di geni e fattori di crescita per spingere una cellula adulta a tornare bambina, quindi a uno stadio indifferenziato dal quale può nuovamente essere fatta sviluppare in molte direzioni per ottenere cellule adulte di fegato, cuore o cervello. Sono le cosiddette cellule staminali riprogrammate (Ips), vero e proprio jolly della medicina rigenerativa.Per essere conservate vengono generalmente congelate, ma al momento di utilizzarle è essenziale mantenerle stabili prima di farle differenziare per ottenere cellule adulte di tipo diverso, da quelle di fegato e pelle a quelle del cervello.

Finora per mantenerle inalterate una volta scongelate si procedeva in modo empirico, aggiungendo giorno per giorno una molecola chiamata TGF-beta, che impedisce alle cellule di differenziarsi. Nessuno però sapeva perché questo metodo funzionasse. Adesso si sa che a mantenere le cellule stabili è il gene ZNF398, che agisce come una sorta di conservante molecolare. (Ansa)

Letto 112 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Maggio 2020 16:59
Elezioni Lamezia, verifiche schede elettorali. Cristiano: "Fino ad oggi dati ancora più gravi"

Elezioni Lamezia, verifiche schede elettorali....

Lamezia Terme, 6 luglio 2020 - Si stanno svolgendo in prefettura le verifiche sulle schede elettorali di Lamezia, relative alle elezioni comunali del novembre 2019...

Lamezia, esami di Stato in sicurezza al Liceo scientifico "Galilei". La dirigente Goffredo ringrazia la Croce rossa

Lamezia, esami di Stato in...

Lamezia Terme, 6 luglio 2020 -  "Mercoledi 18 giugno - è scrotti in una nota - sono partiti in tutta Italia gli esami di maturità...

Coronavirus, la Calabria conferma zero contagi

Coronavirus, la Calabria conferma zero...

Catanzaro, 6 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 97.671 tamponi.Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.183 (+0 rispetto a ieri),...

Libri, “Viaggio tra i destini paralleli della mia terra” di Antonio Cannone in finale al concorso letterario “Tre Colori-Inventa un Film”

Libri, “Viaggio tra i destini...

Lamezia Terme, 6 luglio 2020 - “Viaggio tra i destini paralleli della mia terra" del giornalista e scrittore lametino, Antonio Cannone è fra i 200...

Lamezia, Associazione Difesa consumatori: coinvolgere Enti locali e cittadini su scelta presidente Sacal

Lamezia, Associazione Difesa consumatori: coinvolgere...

Lamezia Terme, 6 luglio 2020 -  "Come soggetto a difesa degli interessi dei lametini pensiamo che la questione dell'elezione del nuovo presidente Sacal non riguardi...

Coronavirus, dal bollettino regionale: oggi nessun caso in Calabria

Coronavirus, dal bollettino regionale: oggi...

Catanzaro, 5 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 97.433 tamponi.Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.183 (+0 rispetto a ieri),...

Coronavirus, anche oggi in Calabria un nuovo caso

Coronavirus, anche oggi in Calabria...

Catanzaro, 4 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 96.902 tamponi.Le persone risultate positive al Coronavirus sono 1.183 (+1 rispetto a ieri),...

 Lamezia, Rete civica "no discariche" ha incontrato l'assessore regionale all'Ambiente

Lamezia, Rete civica "no discariche"...

Lamezia Terme, 4 luglio 2020 - "La battaglia della Rete civica No Discariche - si legge in una nota - si è evidentemente fatta sentire,...

CITTA'

Elezioni Lamezia, verific...

06 Luglio 2020
Elezioni Lamezia, verifiche schede elettorali. Cristiano: "Fino ad oggi dati ancora più gravi"

Lamezia Terme, 6 luglio 2020 - Si stanno svolgendo in prefettura le verifiche sulle schede elettoral...

LAMETINO

Gizzeria, verso il comple...

01 Luglio 2020
Gizzeria, verso il completamento dell’edificio scolastico

Gizzeria, 1 luglio 2020 - "Prosegue spedito ed a pieno ritmo l’impegno dell’amministrazione comunale...

CALABRIA

Coronavirus, la Calabria...

06 Luglio 2020
Coronavirus, la Calabria conferma zero contagi

Catanzaro, 6 luglio 2020 - In Calabria ad oggi sono stati effettuati 97.671 tamponi.Le persone risul...

SPORT

Vigor Lamezia, positivo i...

02 Luglio 2020
Vigor Lamezia, positivo incontro tra Saladini e associazione dei tifosi

Lamezia Terme, 2 luglio 2020 - Si è svolto in un clima cordiale e di forte collaborazione l’incontro...

contatti logo

Copyright 2020 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

Web By ALGOSTREAM