NEWS
Banner
Banner
Scritto da Redazione    Lunedì 19 Marzo 2012 17:14    PDF Stampa E-mail
Centro regionale di neurogenetica Lamezia, struttura di alta specializzazione
LAMEZIA_Centro_regionale_neurogenetica_logoLamezia Terme, 19 marzo 2012 - Il Centro regionale di neurogenetica è oggi una struttura di alta specializzazione dell’Azienda sanitaria provinciale di Catanzaro. Un centro clinico e di ricerca, operante nel presidio ospedaliero di Lamezia Terme, che lavora in sinergia - è scritto in un comunicato dell’ufficio stampa della Giunta regionale - con l’Associazione per la Ricerca neurogenetica della stessa città. “Eccellenza della sanità calabrese e Centro d’eccellenza europea – ha detto il direttore generale dell’Asp di Catanzaro Gerardo Mancuso – per la quale questa direzione ha molto investito per consentire all’equipe della direttrice del Centro, dottoressa Amalia Bruni, di lavorare nella piena tranquillità. Nello specifico – ha evidenziato Mancuso –, grazie anche all’impegno del commissario ad acta della sanità e presidente della Regione, Giuseppe Scopelliti, abbiamo dato al Centro Regionale di Neurogenetica una sistemazione logistica più adeguata all’interno dell’ospedale lametino, ristrutturando un reparto che oggi è nuovo e più accogliente, con standard qualitativo elevato, consentendo di esprimere al meglio le capacità professionali di chi ci lavora e di offrire un servizio migliore ai cittadini. Non solo, ma abbiamo anche affidato alla Bruni il compito di riorganizzare e coordinare la rete delle demenze sul territorio provinciale, sia dal punto di vista diagnostico che assistenziale”. La Bruni costituisce per l'Azienda un vero punto di riferimento poiché collabora attivamente con il direttore generale nei progetti clinici che prevedono l'applicazione della Evidence Based Medicine. Il malato e la sua famiglia rappresentano la centralità del percorso clinico-assistenziale e di ricerca del Centro nel campo delle patologie neurodegenerative, in particolare ereditarie. Il laboratorio di genetica formale e molecolare, in cui operano biologi genetisti, patologi, biochimici e tecnici, attraverso metodologie e tecnologie di ultima generazione, procede allo studio molecolare di fattori di rischio genetici e dei geni noti per diverse malattie neurodegenerative come l’Alzheimer, le demenze fronto-temporali, il Parkinson, malattie da Prioni, atassie, eccetera. Il Centro eroga oltre cinquemila prestazioni specialistiche assistenziali per cittadini provenienti da tutta la regione e da quelle limitrofe, con attività ambulatoriali, strumentali, di analisi si genetica e entro quest'anno di degenza diurna. La prolifica popolazione calabrese è stata negli ultimi tre secoli relativamente stabile. Si sono verificate molte emigrazioni ma poche immigrazioni. Questo fenomeno ha favorito una sostanziale omogeneità del patrimonio ereditario e dunque un aumento di malattie genetiche, anche molto rare in altri contesti, che qui possono essere studiate grazie alla numerosità dei casi e alla ricchezza di archivi storici antichi (comunali antichi; parrocchiali all’incirca dai primi del ‘600; medici, relativi all’ospedale psichiatrico di Girifalco aperto nel 1881) che consentono l’applicazione della metodologia genealogica e dunque della ricostruzione delle famiglie e delle popolazioni. Nel 2002, insieme all’Associazione per la Ricerca Neurogenetica, il Centro ha promosso la nascita di “Casa Alzal”, punto di accoglienza diurno, sede di sperimentazione di una nuova e ritrovata socialità per persone con demenza e loro familiari. Tra i riconoscimenti al Centro regionale di neurogenetica per i contributi alla ricerca scientifica ricordiamo: l’isolamento della presenilina 1 (gene causale l’Alzheimer ereditaria), l’identificazione della demenza frontotemporale del Medio Ionio, gene Sortilina come fattore di rischio nella malattia di Alzheimer ad esordio tardivo, e, nel 2007 l’isolamento della nuova proteina delle membrane neuronali chiamata “Nicastrina”, molto importante per lo studio dell'Alzheimer.

Aggiungi questa pagina su Facebook
 
Ultimo aggiornamento ( Lunedì 19 Marzo 2012 17:17 )
 

Città

Comune Lamezia, lavori co

News image

Lamezia Terme, 2 marzo 2015 - Riceviamo e pubblichiamo. Questa mattina durante i lavori della Commissione consiliare Bilancio e tributi, presieduta da Vittorio Paola, si è discusso sulla richiesta avanzata ...

Elezioni Lamezia, primari

News image

Lamezia Terme, 2 marzo 2015 -  E' "caos" nel Partito democratico lametino. In vista delle primarie del prossimo 22 marzo, infatti, non si riesce a trovare la "quadra" sull'indicazione di ...

Chiusura pediatria ospeda

News image

Lamezia Terme, 2 marzo 2015 - Lettera del consigliere comunale del gruppo misto, Nicola Mastroianni al prefetto sull'emergenza sanità pubblica all'ospedale di Lamezia Terme....

Chiusura Pediatria ospeda

News image

Lamezia Terme, 2 marzo 2015 - Il presidente del Consiglio comunale, Francesco Grandinetti, comunica di aver convocato, domani martedì 3 marzo 2015 alle ore 11,00 presso l'ufficio di presidenza, la ...

More in: Città

Lametino

Soveria Mannelli, Comune

News image

Soveria Mannelli, 28 febbraio 2015 - “Come amministrazione comunale di Soveria Mannelli siamo disponibili ad andare incontro alle esigenze della Infocontact per il mantenimento dei posti di lavoro che la ...

Soveria Mannelli, il Comu

News image

Soveria Mannelli, 26 febbraio 2015 - Il Comune di Soveria Mannelli è partner di “Aniti-impresa sociale” nel progetto “Risorgimenti.Lab”, sostenuto dal Miur nell’ambito dell’avviso pubblico “smart cities and communities and ...

A Soveria Mannelli è arri

News image

Soveria Mannelli, 10 febbraio 2015 - Il metano è arrivato anche a Soveria Mannelli. Nelle scorse settimane, infatti, sono stati conclusi i lavori che permetteranno ai cittadini del centro del ...

Maida, la Pro loco di Ven

News image

Maida, 3 febbario 2015 - La Pro loco di Vena di Maida - è scritto in una nota -  dice "no" alla centrale a turbo gas. Si è svolto infatti ...

More in: Lametino

Calabria

Crotone, due falsi ciechi

News image

Crotone, 3 marzo 2015 - Due falsi ciechi totali, che hanno indebitamente beneficiato, per 7 e 5 anni, di trattamenti previdenziali ed indennità di accompagnamento per complessivi 120 mila euro, ...

Laino Borgo, operaio muor

News image

Laino Borgo, 3 marzo 2015 - Un operaio, Adrian Mihola, 25 anni, romeno, è morto in un incidente sul lavoro nel cantiere della Salerno-Reggio Calabria, tra Laino Borgo e Mormanno....

Reggio Calabria, sequestr

News image

Reggio Calabria, 2 marzo 2015 - La Guardia di finanza di Reggio Calabria ha sequestrato 19.800 euro all'ex consigliere regionale Alberto Sarra....

Incidenti, auto fuori str

News image

Castrovillari, 1 marzo 2015 - Un magistrato della procura di Napoli Nord, Federico Bisceglia, di 45 anni, è morto in un incidente avvenuto nella notte sull'autostrada A3, nei pressi di ...

More in: Calabria

Sport

Vigor Lamezia, al "Ceravo

News image

Catanzaro, 1 marzo 2015 - Finisce in parità (1-1) il derby dei "Due Mari" tra Catanzaro e Vigor Lamezia disputato al "Ceravolo". Primo tempo di marca giallorossa e ripresa decisamente ...

Vigor Lamezia, 22 i convo

News image

Lamezia Terme, 28 febbraio 2015 - Sono ventidue i calciatori convocati da mister Erra per la gara di domani contro il Catanzaro in programma alle ore 14,00 allo stadio "Ceravolo" ...

Vigor Lamezia, derby di C

News image

Lamezia Terme, 27 febbraio 2015 - Catanzaro-Vigor Lamezia di domenica 1 marzo alle ore 14,00 si giocherà solo alla presenza degli abbanonati giallorossi allo stadio Ceravolo....

Social Pro League, la Vig

News image

Lamezia Terme, 26 febbraio 2015 - I biancoverdi con 32 punti in classifica sono al momento al decimo posto del girone C e dopo il pareggio contro il Martina Franca, ...

More in: Sport

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.